La storia di genere: percorsi, intrecci, prospettive
VIII Congresso della Società Italiana delle Storiche
Verona, 4-6 febbraio 2021
Call for panel

Come nelle precedenti edizioni, la SIS si propone di rendere il congresso un’occasione di confronto e discussione sulle ricerche, sui temi e sulle categorie interpretative proprie della storia delle donne e di genere con particolare attenzione ai nuovi orientamenti storiografici in un’ottica pluridisciplinare.
La SIS rivolge perciò a studiose e studiosi, italiani e stranieri, l’invito a presentare proposte di panel, che potranno essere iscritte in un ampio arco cronologico – dall’antichità alla contemporaneità – e riferirsi ai più diversi contesti geo-politici e culturali. Il congresso si propone sia di offrire un bilancio della storia delle donne e di genere sia di dare spazio alle emergenti prospettive di indagine degli studi di genere. In particolare saranno apprezzate le proposte che adottano una prospettiva diacronica e affrontano differenti contesti storici e aree geografiche con approcci storiografici che mettano a confronto realtà locali, nazionali, transnazionali e/o globali. In questa cornice si privilegeranno i seguenti argomenti: – l’agire collettivo delle donne: le molteplici radici e i diversi orientamenti dei femminismi; – la costruzione del corpo sessuato e le scienze della vita; – la critica e/o la decostruzione del binarismo con particolare attenzione alle questioni poste dagli studi LGBTQ+; – genere, riproduzione, parentela e relazionalità; – l’impatto delle politiche ambientali e delle nuove tecnologie sul genere; – le interazioni fra il genere e il sacro; – i linguaggi e le rappresentazioni mediatiche del genere; – le politiche del desiderio e le politiche dei diritti; – produzione e consumo in una prospettiva di genere.
La SIS rivolge un invito particolarmente caloroso alla partecipazione di giovani ricercatrici e ricercatori.

Gender History: Paths, Intersections, Perspectives
VIII Conference of the Italian Association of Women Historians
Verona, February 4-6, 2021
Call for Panels

As in the past, the SIS is aiming to make the conference an opportunity to compare and discuss studies, topics and interpretational categories related to the history of women and gender with particular attention to recent scholarly trends from a multi-disciplinary perspective.
The SIS is therefore inviting historians, women and men, Italians and non-Italians to submit proposals for panels dealing with topics embedded in a wide chronology – from antiquity to the contemporary world – and referring to the most various geo-political and cultural contexts. The conference aims to provide both a picture of the current state of scholarship in the history of women and gender and also a space for emerging perspectives in gender studies. We particularly appreciate proposals that adopt a diachronic perspective dealing with different historical contexts and geographic regions and using historiographic approaches that compare local, national, transnational and/or global situations. We are especially interested in the following topics:

  • collective action by women: the multiple roots and various orientations of different expressions of feminism;
  • the construction of the sexualized body and the life sciences;
  • critique and/or the deconstruction of gender binarism with particular attention to the questions raised by LGBTQ+ studies;
  • gender, reproduction, kinship and relationality;
  • the impact of environmental policies and of the new gender technologies;
  • interactions between gender and the sacred;
  • media languages and representations of gender;
  • policies of desire and policies of rights;
  • production and consumption from a gender perspective.
    The SIS would like to extend a particularly warm invitation to young women and men researchers.
Print Friendly, PDF & Email